logo desktop lascalarandalogo mobile lascalaranda
cammini coast to coast italia

Quali sono i cammini coast to coast?

I cammini coast to coast sono una buona alternativa per fare vacanza sportiva d´estate senza vivere nel caos.

Almeno per noi é stato ed é tuttora cosí.

Sapete che le nostre esperienze personali di viaggi trekking sono iniziate nel 2010 circa quando iniziammo a cercare un modo per fare mare ma anche sport, per non perdere la muscolatura della pallavolo, ed allo stesso tempo non essere incastrati fra ombrelloni e schiamazzi. Ovviamente eravamo molto allenati, e questo ci consentiva di percorrere sentieri anche sotto il sole battente, con zaini in spalla e tenda annessa; con questo sconsigliamo di farlo a chi non é consapevole delle proprie possibilitá.

5 itinerari trekking in Italia

  • Grande Traversata Elbana, Toscana: nostra destinazione garantita ogni anno, é uno dei trekking itineranti piú affascinanti che proponiamo. Attraversando l´isola da Cavo fino a Pomonte/Patresi, conosci l´isola oltre al classico bel mare. Puó essere svolto in 3 o 4 giornate, in base alle tue preferenze, ed ai luoghi di pernottamenti che prenoti. Ricordati sempre di studiare l´itinerario prima, avere acqua a sufficienza nello zaino e valutare che durante ogni tappa, salvo deviazioni, non incontri tappe acqua.
  • Cammino dei fari, isola d´Elba:un nuovo itinerario trekking dedicato alla scoperta dei fari e dei semafori, un modo innovativo per scoprire l´Elba oltre alla Gte. 6 tappe affascinanti, che noi dividiamo in due eventi di tre giorni. Adatta a persone allenate fisicamente per sostenere zaino in spalla e tappe di circa 20km con dislivello variabile fino a 1000m positivi al giorno.
  • Rotta dei due mari, Puglia: è un affascinante percorso che attraversa la Puglia dalla costa adriatica a quella ionica. Si snoda per circa 136 chilometri, attraversando paesi come Polignano a Mare, Castellana Grotta, Alberobello, e Taranto. Ricaricati di bellezze naturali pugliesi, dall’enogastronomia ai trulli e muretti a secco.
  • Kalabria Coast to Coast, Calabria: lungo 55 km circa, passa da montagne e foreste alle spiagge di Soverato e Pizzo e affascinanti straordinari borghi, garantendo intensitá all´esperienza.

    Il percorso inizia dalle spiagge ioniche della Costa degli Aranci, nei dintorni del caratteristico borgo di Soverato, e si conclude a Pizzo.

  • Magna Via Francigena, Sicilia: composta da 4 diversi itinerari a tappe, consente di attraversare l´isola in un viaggio affascinante nei paesi remoti e lontani dal turismo di massa, lí dove anziani e giovani accolgono il pellegrino a braccia aperte anche solo per un saluto. E´ un viaggio nella cultura siciliana, incluso quella gastronomica.

Altri affascinanti coast to coast in Europa sono nostro pane quotidiano, oltre che passato!

Cosa sono i cammini itineranti?

I cammini itineranti sono un tipo di trekking che prevede il pernottamento in diversi alloggi, come rifugi, alberghi o case di persone locali. Sono un'ottima soluzione per chi vuole esplorare una regione o un paese senza dover portare con sé l'attrezzatura per campeggiare.

I cammini itineranti possono essere di diversa lunghezza e difficoltà. Esistono cammini itineranti di pochi giorni, come ad esempio il Cammino di Santiago, e cammini itineranti di diversi mesi, come ad esempio il Sentiero degli Dei in Grecia.

I cammini itineranti sono un'esperienza unica che permette di combinare l'attività fisica con la scoperta di nuovi luoghi e culture. Sono un'esperienza adatta a persone di tutte le età e livelli di fitness, ma è importante scegliere un itinerario adatto alle proprie capacità.

Come organizzare un cammino itinerante

  • Scegli l'itinerario: la prima cosa da fare è scegliere l'itinerario che si desidera percorrere. Esistono molti siti web e guide che possono aiutarti a scegliere l'itinerario giusto.
  • Prenota l'alloggio: è importante prenotare l'alloggio in anticipo, soprattutto se si viaggia durante la stagione alta.
  • Prepara l'attrezzatura: oltre all'attrezzatura necessaria per il trekking, è importante portare con sé anche l'abbigliamento e gli oggetti necessari per il pernottamento in hotel o in rifugio.
  • Informati sulle condizioni meteorologiche: è importante informarsi sulle condizioni meteorologiche previste per l'itinerario che si intende percorrere.
  • Assicurati di essere in buona forma fisica: i cammini itineranti possono essere impegnativi, quindi è importante essere in buona forma fisica prima di partire.

I cammini itineranti sono un'esperienza indimenticabile che permette di vivere la natura e la cultura di un luogo in modo unico.

Ne parliamo in un altro articolo dedicato.

logo piccolo lascalaranda
Copyright © 2023 - Lasca la Randa by Claudia Lippi - All Right Reserved
Lasca la Randa® é un Marchio Registrato di Proprietà Esclusiva di Claudia Lippi
P. IVA 07270330488
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram