La mia Traversata Elbana è differente

E’ così che in piccolo ed intimo gruppo (max 8 iscritti) cammineremo su questa isola, che va oltre ogni aspettativa, per conoscere l´anima piú autentica e vera.

Perché Gastro-Traversata? Alloggeremo in due bellissimi agriturismi dove cena e colazione saremo davvero coccolati con produzioni proprie biologiche, gusti tipici elbani, lontani dalla folla immersi nella Natura. In piú durante i trekking Claudia vi presenterá piccole delizie dell´isola da mangiare durante la merenda.

Su richiesta é facoltativa anche la degustazione di Vino bio.

Cammineremo lungo il famoso GTE sperando di poter incontrare gli ultimi Mufloni.

Piccole Deviazioni dal tracciato della Gte aggiungeranno valore al vostro viaggio facendovi conoscere scorci/paesini tipici.

Con una deviazione Raggiungeremo anche gli ambitissimi 1019m del Monte Capanne, circondati da quel panorama che rimarrà indelebile.

Tre giorni intensi che spezzano il fiato, e lasciano con la voglia di tornare ancora ed un’altra volta ancora.

gte elba trekking

Isola d’Elba Grande Traversata

23-24-25 Settembre

€ 350 a persona

Ultimi 2 Posti

Difficoltà Media

Lunghezza media giornaliera 17 km circa

Dislivello Positivo medio giornaliera tra 700m e 1100m

Max 8 persone

Bambini non ammessi

Adatto a principianti: NO

Requisiti: buona preparazione a giorni consecutivi di Trekking con dislivello circa 1000m al giorno

Include Organizzazione e Guida Ambientale Escursionista abilitata alla professione per L.R 42 del 23/03/2000 e successive mod, pernottamenti, colazioni, cene, organizzazione viaggio, segreteria

Escluso Pranzo al sacco e acqua, Costi di trasferimento per raggiungere l’isola d’Elba e viceversa, e tutto ciò che non è specificato nella voce “Include”

Programma

Ritrovo h 9 Cavo, Isola d’elba (traghetto Piombino-Cavo)

Giorno 1 -18 km  dislivello + 1050 m

Inizia finalmente la Grande Traversata Elbana! Lasciata Cavo alle nostre spalle inizieremo subito a salire in quota raggiungendo i 350 metri slm del semaforo di Montegrosso, antica postazione militare dalla quale avremo una meravigliosa vista sulla costa Elbana. L’itinerario è molto panoramico ed intenso.

Passeremo anche dal caratteristico paesino di Rio.

Un continuo saliscendi ci porterà a due dei punti più panoramici dell’intera isola: la vetta del Monte Strega e la spettacolare vista dalla cima del Volterraio. Una lunga discesa immersa nelle campagne dell’isola ci farà giungere al Nostro bellissimo Agriturismo, dove cibo locale cucinato da sapienti mani ci aspetta.

Giorno 2 -20 km dislivello + 890 m

La seconda tappa della GTE si sviluppa sul bellissimo crinale centrale dell’isola, che ci porta a conoscere la vegetazione dell’isola. A sinistra avremo il golfo di Lacona, a destra il paese di Portoferraio immersi in una fitta macchia mediterranea. Conosceremo la storia affascinante che lega Napoleone all’Elba passando vicini alla napoleonica di San Martino. Una intensissima salita ci porta in pochi metri fino al Monte Perone, dove ci rilassiamo all´ombra prima di scendere diretti verso il nostro prossimo agriturismo. Siamo completamente immersi nel bosco, in uno dei piú esclusivi ambienti dell´isola, circondati da Mufloni e Silenzio. Una sorprendente cena ci attende fra aneddoti e passioni raccontate dal sapiente Andrea.

Giorno 316 km dislivello 930 m
Eccoci al grande giorno!

Una salita consecutiva fino al Monte Capanne ci attende per la mattina, un brindisi in alto a 1019m con vista panoramica prima di riscendere verso Marciana, caratteristico borgo Elbano dove la Birra tipica ci rinfrescherá. Ultimi chilometri tra entusiasmo, soddisfazione, e piccole deviazioni dalla gte ci portano a terminare a Patresi la Gte Nord. Un faro davanti a noi ad indicarci la via, stanchezza e gioia mista a tristezza di aver terminato questa splendida traversata elbana.

Ritorno verso Portoferraio per l´ultimo saluto (bus o taxi a seconda dell´orario di arrivo)

Arrivederci Elba

Ritorno previsto con Traghetto dalle h 18.30

 

Colazioni e cene incluse eccetto bevande (indicare in fase di prenotazioni eventuali diete vegetariane/vegane o allergie/intolleranze al glutine)

Pranzi al sacco a carico del partecipante, possibilità prevista ogni mattina/sera di fare acquisto per il pranzo.

Sistemazioni in appartamenti con camere condivise tra partecipanti 

Il programma è indicativo in quanto soggetto a condizioni meteorologiche, e la guida ambientale escursionistica ha la facoltà in qualunque momento di modificarlo per questioni logistiche e/o di sicurezza

Cosa Tenere a Mente

Termini di Prenotazione e Cancellazione

QUALORA LA REGIONE DI RESIDENZA PARTECIPANTE o LA TOSCANA FOSSERO ZONE ROSSE, SARA’ AUTOMATICAMENTE RESTITUITO L’IMPORTO VERSATO

La prenotazione avverrà a fronte della ricezione del contratto firmato e del bonifico pari all’importo richiesto. (50% al momento della prenotazione, 50% entro 40gg dalla data di partenza)

La cancellazione da parte del cliente può avvenire solo ed esclusivamente tramite email ed è valida quando vi corrisponde conferma scritta.

In caso di recesso dal contratto da parte del viaggiatore prima della partenza, per qualsiasi motivo, anche imprevisto e sopraggiunto, sarà addebitata una penale. L’importo delle penali è così quantificato: Dal giorno successivo alla prenotazione fino a 60 gg nessuna penale, nessun rimborso, voucher del 100% versato valido 6 mesi dalla data di partenza del viaggio. – da 59 a 40 gg antepartenza penale 100%, nessun rimborso della caparra, nessun voucher – 39 a 0 gg antepartenza penale 100% dell´intera quota, nessun rimborso, nessun voucher.

Termini di Comunicazione

La prenotazione è considerata tale solo dopo aver inoltrato alla email indicata il contratto firmato ed aver ricevuto il bonifico del pagamento dell’importo richiesto.

La disdetta è considerata tale solo a fronte di comunicazione scritta per email con conferma di ricezione

Requisiti Ospiti

Buona Preparazione Fisica ed abbigliamento tecnico idoneo. Non sono ammesse scarpe da ginnastica, zaino non tecnico ed abbigliamento non idoneo

E’ necessaria Abitudine a Trekking di lunghezza 17km con 1000m dislivello, in giorni consecutivi

Ospiti Pazienti, Amanti e Rispettosi della Natura

Cosa Portare

Abbigliamento tecnico da trekking, zaino 30-40 l, scarpe da trekking alte(no sneakers), shell anti pioggia anti vento, borraccia per acqua almeno 1,5l , bicchiere/tazza, pile frontali, binocolo, posate per pranzi a sacco, beauty e tutto l’occorrente personale

Si chiede di evitare bottiglie di plastica, salviette non compostabili ecc

Extra

Facoltativo Trasporto Bagagli: 90€ da dividere per il numero di partecipanti interessati a questa opzione

Facoltativo Degustazione vini in azienda agricola biologica: 18€ a persona

Bevande ai pasti (oltre all´acqua), Taxi per ritorno al porto (10€/persona)

Dubbi?

Consulta le FAQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment