isola elba

La mia Traversata Elbana è differente

E’ così che cammineremo su questa isola, che va oltre ogni aspettativa, va oltre il turismo estivo, va oltre il bel classico mare.

Ogni giorno a sorpresa una piccola delizia dell’isola scelta da Claudia ci farà compagnia durante le escursioni, o una esclusiva esperienza da vivere con chi ha scelto di valorizzare l’isola.

Cammineremo lungo il famoso GTE sperando di poter incontrare gli ultimi Mufloni.
Raggiungeremo gli ambitissimi 1019m del Monte Capanne, circondati da quel panorama che rimarrà indelebile.
Saliremo sul Volterraio, isolandoci dal mondo, con il vento che sventola i nostri capelli.

Cinque giorni che spezzano il fiato, e lasciano con la voglia di tornare ancora ed un’altra volta ancora.

Isola d’Elba GTE

10-14 Marzo

Da € 550 a persona

Difficoltà Difficile

Lunghezza media giornaliera 17 km circa

Dislivello Positivo medio giornaliera 700 m circa (fino ad oltre 1000m)

Max 12 persone

Bambini non ammessi

Adatto a principianti: NO

Include Organizzazione e Guida Ambientale Escursionista abilitata alla professione per L.R 42 del 23/03/2000 e successive mod, traghetto, pernottamenti, cene, organizzazione viaggio, assicurazione medico bagaglio, direzione tecnica di T.O., segreteria

Escluso Pranzo al sacco e acqua, Costi di trasferimento, e tutto ciò che non è specificato nella voce “Include”

Programma

Imbarco dal Porto di Piombino h 17, sistemazione in camera a Cavo, briefing per l’itinerario dei giorni succesivi.

Giorno 1 -18 km  dislivello + 950 m

Inizia finalmente la Grande Traversata Elbana! Lasciata Cavo alle nostre spalle inizieremo subito a salire in quota raggiungedo i 350 metri slm del semaforo di Montegrosso, antica postazione militare dalla quale avremo una meravigliosa vista sulla costa Elbana. L’itinerario è molto panoramico ed intenso.

Passeremo una piacevole ora ad ascoltare colui che studia ed osserva innamorato le api, prova a comunicarci.

Un continuo saliscendi ci porterà a due dei punti più panoramici dell’intera isola: la vetta del Monte Strega e la spettacolare vista dalla cima del monte Volterraio. Una lunga discesa immersa nelle campagne dell’isola ci farà giungere a Porto Azzurro, che ci accoglie colorata e pacifica fuori stagione

Giorno 2  –19 km dislivello + 620 m

La seconda tappa della GTE si sviluppa sul bellissimo crinale centrale dell’isola, che ci porta a conoscere la vegetazione dell’isola. Lasciato Porto azzurro saliremo subito in collina e proseguiremo fino alle pendici del Monte Orello e del colle Reciso. Qui il sentiero diventa bellissimo, a sinistra avremo il golfo di Lacona, a destra il paese di Portoferraio immersi in una fitta macchia mediterranea. Conosceremo la storia affascinante che lega Napoleone all’Elba passando dalla  villa napoleonica di San Martino prima di scendere fino a Procchio

Giorno 316 km  dislivello 1100 m
Eccoci al grande giorno!

Ci aspettano due salite molto impegnative ma altrettanto ripaganti. Di quelle che dimenticherai in fretta una volta raggiunta la vetta, e vorrai rifarlo ancora!

Monte Perone e il monte Capanne ci aspettano. Dopo i primi 5km relativamente facili, inizierà il durissimo tratto che ci porterà in meno di 2 km ai 620 metri slm di monte Perone. Un tratto impegnativo. Qui il paesaggio si fa davvero suggestivo e proseguiremo con pendenze decisamente più dolci e scorci mozzafiato fino a sfiorare la vetta del monte Capanne. Al bivio una nuova tosta salita impegnativa ci farà conquistare quei famosi 1019m del Monte Capanne. Vento, panorami, soddisfazione, orgoglio si aggiungeranno all’adrenalina. Inizieremo poi la lunga discesa che ci condurrà a Marciana.

Luogo di Castagneti, e birra di castagna saprà ripagare la fatica in vista del mare.

Giorno 4 –13km dislivello + 700 m

Da Marciana si sale lungo l’antica Via Crucis fino al Santuario della Madonna del Monte, luogo di venerazione caro agli Elbani, e non solo poichè famoso anche per il soggiorno di Napoleone nell’agosto 1814.
Si prosegue lungo l’antica via di comunicazione sempre affacciandosi sul mare. Un’escursione naturalistica che permette di incontrare tutte le tipologie di vegetazione della macchia mediterranea, dalla lecceta, alla macchia di erica, corbezzolo e mirto. Incontreremo i famosi Caprili abbandonati fino a raggiungere Pomonte, terminando questa intensa avventura chiamata GTE.

 

L’autobus ci riporterà a Portoferraio, breve visita alla cittadina vecchia deliziosa.

Arrivederci Elba

 

Ogni giorno a sorpresa una specialità elbana sarà presentata da Claudia, guida ambientale escursionistica che vi accompagna, per rendere merito alle produzioni Km0 dell’isola e valorizzare il territorio oltre la bellezza straordinaria del mare.

 

Ritorno previsto con Traghetto delle h 18.00

I Pernottamenti sono previsti in hotel o b&b 2-3 stelle con camere doppie dotate di bagno incluso

Il programma è indicativo in quanto soggetto a condizioni meteorologiche

Colazioni e cene incluse (indicare in fase di prenotazioni eventuali diete vegetariane/vegane o allergie/intolleranze al glutine)

Pranzi al sacco a carico del partecipante, possibilità prevista ogni mattina/sera di fare acquisto per il pranzo.

 

Il programma è indicativo in quanto soggetto a condizioni meteorologiche, e la guida ambientale escursionistica ha la facoltà in qualunque momento di modificarlo per questioni logistiche e/o di sicurezza

Cosa Tenere a Mente

Termini di Prenotazione e Cancellazione

QUALORA CAUSA DPCM O DL IL VIAGGIO NON SIA EFFETTUABILE DA PARTE DEL FORNITORE O DEL CLIENTE IN QUANTO SOGGETTO A ZONE ROSSE/ARANCIONI, SARA’ AUTOMATICAMENTE RESTITUITO L’IMPORTO VERSATO

La prenotazione avverrà a fronte della ricezione del contratto firmato e del bonifico pari all’importo richiesto. (60% al momento della prenotazione, 40% entro 30gg dalla data di partenza)

Il Viaggio sarà confermato al Raggiungimento di Minimo 4 persone entro 30 giorni dalla data di Partenza del Viaggio.

Qualora il Viaggio non raggiunga il numero minimo, non sarà confermato e quindi sarà immediatamente restituito l’importo versato al momento della prenotazione.

La cancellazione da parte del cliente può avvenire solo ed esclusivamente tramite email ed è valida quando vi corrisponde conferma scritta.

Verrà restituito il 100% dell’importo versato se la cancellazione avviene entro 90gg dalla data della partenza del viaggio.

Verrà restituito il 50% dell’importo versato se la cancellazione avviene entro 60gg dalla data della partenza del viaggio

Non sarò restituito alcun importo qualora la cancellazione avvenga nei 30 giorni che precedono la data della partenza del viaggio.

Termini di Comunicazione

La prenotazione è considerata tale solo dopo aver inoltrato alla email indicata il contratto firmato ed aver ricevuto il bonifico del pagamento dell’importo richiesto.

La disdetta è considerata tale solo a fronte di comunicazione scritta per email con conferma di ricezione

Requisiti Ospiti

Buona Preparazione Fisica ed abbigliamento tecnico idoneo.

Ospiti Pazienti, Amanti e Rispettosi della Natura

Cosa Portare

Abbigliamento tecnico da trekking, zaino 30-40 l, scarpe da trekking alte(no sneakers), shell anti pioggia anti vento, borraccia per acqua almeno 1,5l , bicchiere/tazza, pile frontali, binocolo, posate per pranzi a sacco, beauty e tutto l’occorrente personale

Mascherina e gel igienizzante

Si chiede di evitare bottiglie di plastica, salviette non compostabili ecc

Extra

Camera ad uso singolo: supplemento di 75€, previa conferma da parte della struttura

Assicurazione Annullamento: opzionale

Dubbi?

Consulta le FAQ

Direzione Tecnica

Ciclone Viaggi di Sesto F.no (Fi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment